Liposuzione con Bodytite

La liposuzione con Bodytite (liposuzione con radiofrequenza) è un intervento di chirurgia estetica che consente di eliminare l’adipe in eccesso (accumuli adiposi localizzati) anche nei casi di lassità cutanea o cute poco elastica. La liposuzione può dare risultati variabili nei soggetti con cute poco elastica ad adattarsi ai nuovi volumi post intervento: la liposuzione con bodytite, grazie all’effetto della radiofrequenza medicale, scioglie delicatamente l’adipe, ma contestualmente ridisegna i contorni e compatta la pelle, con effetto di skin tightening contro la lassità cutanea.


Sulla stampa specializzata si trovano sovente questi nomi:

  • Bodytite
  • Tummytite
  • Buttockstite
  • Legtite
  • Cellutite
  • Armtite
  • Necktite
  • Facetite

Si tratti di nomi commerciali diversi che indicano interventi di liposuzione con bodytite.

Approvato dalle rigide normative CE e ISO e approvato negli Stati Uniti dalla FDA, si basa sulla nuova tecnologia RFAL (Radio-Frequency Assisted Liposuction), brevettata e prodotta da Invasix, che sta ad indicare una liposuzione radio-frequenza assistita capace simultaneamente di lipolisi, coagulazione e skin tightening.

bodytite

rf bodytite


Il bodytite (liposuzione con radiofrequenza) è utile in tutti i casi di cute poco elastica, scarsa retrazione cutanea, lassità cutanea. Il bodytite favorisce lo skin tigthening, è consigliato quindi per:

  • liposuzione e tonificazione addome e girovita (tummytite): può essere un’efficace alternativa alla mini-addominoplastica
  • liposuzione, rimodellamento e tonificazione dei glutei (buttockstite)
  • liposuzione e tonificazione dell’area interna, laterale e posteriore della coscia (legtite): può essere un’efficace alternativa al lifting interno coscia
  • liposuzione e tonificazione della parte superiore delle braccia (armtite): può essere un’efficace alternativa al lifting braccia o lifting brachiale
  • lifting mininvasivo del collo, eliminazione grasso in eccesso e tonificazione lassità cutanea del collo, collo a tacchino (necktite)
  • mini-lifting dei distretti facciali, contro la lassità cutanea del contorno mandibolare (facetite).

Durata dell’intervento

L’intervento di bodytite (liposuzione con radiofrequenza) ha una durata media dai 60 ai 180 minuti in regime di day hospital, a seconda dell’entità del grasso da aspirare e del rimodellamento da effettuare.

Come si svolge il decorso post-operatorio e in quanto tempo potrò recuperare le mie normali attività?

Il post operatorio è moderatamente fastidioso nei primi giorni, ma rapidamente si possono riprendere le normali attività quotidiane, non essendoci incisioni chirurgiche. Una guaina compressiva deve essere indossata per circa 20/30 giorni dopo l’intervento. L’attività fisica può essere ripresa generalmente dopo un mese.

Quali sono le eventuali complicanze e come si possono prevenire?

Body Tite è un macchinario evoluto e studiato  per offrire la massima sicurezza. Il suo software permette di monitorare continuamente, durante la procedura, la potenza, l’impedenza e la temperatura raggiunta dal tessuto trattato proprio per evitare ustioni cutanee. Inoltre, l’altra caratteristica della radiofrequenza è di cauterizzare i vasi e le piccole terminazioni nervose periferiche, limitando così lividi e rischi trombo-embolici nel post-operatorio.

Quando è visibile il risultato del trattamento con body tite?

I risultati della liposuzione con bodytite possono essere visibili immediatamente, anche se migliorano con il passare del tempo: i risultati estetici del bodytite possono considerarsi definitivi dopo circa sei/nove mesi.



Ecco alcuni esempi di casi trattati con Bodytite (Facetite):


Trascrizione del video Dott. Luca Cravero
La liposuzione con BodyTite è una novità davvero interessante nel panorama degli interventi di rimodellamento corporeo. Quando un paziente viene da me perché vorrebbe un intervento di liposuzione o liposcultura, io normalmente spiego che l’intervento di liposuzione è un intervento tecnicamente semplice da fare, non ci va una grande scienza: si va avanti e indietro con la mano, c’è una cannula, in fondo ci sono dei buchetti e tu aspiri del grasso in eccesso. Il fatto è che è un intervento tecnicamente facile da fare, ma poi è difficile da fare bene perché se non sai maneggiare l’intervento, se non sai come modellare un corpo, rischi di lasciare dei buchi perché aspiri troppo e delle irregolarità per lo stesso motivo; inoltre si rischiano anche delle asimmetrie, della pelle flaccida a causa della mancata liposcultura, perché non hai valutato bene i tessuti di partenza e per vari altri motivi.

In questo senso un valido aiuto è rappresentato dal Body Tite, che è questa macchina che ho qui accanto: il Body Tite è una macchina innovativa che utilizza una cannula (come quella della liposuzione, introdotta sotto la pelle) dalla cui punta viene emessa una radiofrequenza, cioè un’energia che progressivamente riscalda la pelle ed essa, progressivamente riscaldata, retrae sia immediatamente che nelle settimane e nei mesi successivi e questo è un ausilio utilissimo in aree notoriamente difficili, come quando ad esempio vuoi ridefinire i profili del volto e del collo, quando devi trattare l’area dell’interno delle braccia o l’interno cosce, cioè delle aree tradizionalmente difficili dove il rischio di avere poi la pelle flaccida dopo che hai svuotato il sacchettino, è molto molto alto; in questo senso questa macchina è davvero insostituibile.

Si tratta di una macchina che comunque consente di effettuare anche una liposuzione più dolce perché ti muovi in maniera molto lenta e uniforme durante il trattamento e quindi il recupero è un po’ più rapido rispetto alla liposcultura (nonostante vada comunque fatto in sala operatoria come un intervento di liposcultura tradizionale). Parlando di liposcultura, ci tengo a precisare che molti pazienti a volte mi chiedono: «Dottore, ma quanti chili mi toglie?» Non è mai una questione di quantità di chili, perché la difficoltà non sta nel togliere i chili rapidamente, ma nel toglierli bene.