Mastoplastica Additiva con Correzione di Ipoplasia Mammaria

Questo è il caso di una ragazza molto giovane che presenta non solo un’ipoplasia mammaria, ma anche un certo grado di asimmetria.

Voleva un seno non prorompente e di comune accordo abbiamo scelto per una protesi rotonda passando attraverso l’areola, in modo da non lasciare una cicatrice visibile all’altezza del solco.


Abbiamo usato protesi di volume diverso in modo da cercare di ripristinare la corretta simmetria mammaria: in particolare a sinistra è stata usata una protesi da 285 cc, a destra una protesi da 255 cc. Il piano è quello retromuscolare.

Leggi anche questi interessanti articoli: